Karakuchi

Asahi Super Dry nasce nel marzo 1987 come la prima birra Dry, in giapponese Karakuchi, fissando un nuovo standard nel panorama birraio internazionale.

Kaizèn

Il suo gusto unico è il risultato della filosofia giapponese del Kaizèn applicata al processo produttivo: spirito innovativo, cura del dettaglio e miglioramento continuo volto alla ricerca dell’eccellenza.

3 segreti

E’ quest’approccio che le ha permesso di diventare la birra giapponese numero uno al mondo. Tre sono i grandi segreti alla base del suo successo internazionale.

#1

Abbiamo selezionato una rara varietà di lievito che garantisce la completa fermentazione della birra, esaltandone l’aroma sofisticato ed il gusto pulito e rinfrescante.

#2

Il malto d’orzo viene prescelto nel rispetto di oltre cento criteri di selezione, comprese specie di grano, origini e metodi di germinazione. Vantiamo un prezioso network di agricoltori in tutto il mondo con cui collaboriamo ogni giorno per soddisfare gli elevati standard qualitativi Asahi.

#3

Per ottenere l’eccellenza del gusto Super Dry, riponiamo un’estrema cura del dettaglio in ogni fase del processo di birrificazione. Prodotta nel rispetto dell’autentica ricetta giapponese, Asahi Super Dry è una birra non pastorizzata, attraverso il processo “na-ma”, per preservarne la freschezza ed ottenere un retrogusto netto e pulito.